Il giardino

Il Giardino

Il Giardino Botanico Alpino “Bruno Peyronel” si trova in Alta Val Pellice nei pressi del Col Barant ad una altezza di 2.290m. s.l.m. Si raggiunge, a piedi, percorrendo in circa 2 ore una ex-strada militare, dal rifugio "Barbara Lowrie" o partendo nei pressi del rifugio "Jervis" dalla Conca del Prà. E' la meta di una piacevole e non difficile escursione, adatta anche a famiglie con bambini, durante la quale si possono ammirare fiori di notevole bellezza per intensità di colori e varietà di forme e, con un po' di attenzione, osservare animali selvatici come marmotte, camosci e rapaci. mappa giardino

Giunti al giardino, se sarete interessati, insieme a guide volontarie, si farà un giro nel giardino e si potranno approfondire i caratteri botanici, le peculiarità, le curiosità,gli usi e costumi socio-antropologici legati alle presenti. Il GBA si pone come chiave di lettura del territorio che si osserva salendo: grazie alla sua particolare morfologia naturale, racchiude molti degli ambienti tipici della fascia subalpina, alpina e nivale e molte delle specie presenti nel territorio circostante. La sua importanza è quindi legata alla conservazione delle specie alpine (oltre 300 presenti) e al mantenimento degli ambienti naturali. Inoltre è uno strumento fondamentale per lo studio della vegetazione da un punto di vista botanico ed ecologico.
 Il GBA Peyronel è inserito nell'Elenco ufficiale delle Aree di Interesse Botanico della Regione Piemonte, nella sezione dei Giardini botanici pubblici.