META' AGOSTO AL GIARDINO BOTANICO "B.PEYRONEL"

Con piacere anche io torno al giardino botanico dopo due anni di assenza e mi sento subito "a casa", sia tra le erbette che nella casetta, e ringrazio forte forte tutte e tutti quelli che hanno continuato a metterci energie, tempo e cuore.
Faccio subito un giro. I pannelli degli ambienti sono belli, e quello "incorniciato" SPACCA! Grande Gerbo!
Non sono riuscita a produrne altri perchè per fortuna è passata proprio un sacco di gente e ho fatto moltissime visite guidate. Se i pannelli sono belli, i nuovi cartellini con le foto sono FIGHISSIMI!!! Non esagero, la gente era entusiasta, molti dicevano che così è molto più comprensibile, e avevano ragione, soprattutto dopo metà agosto, che già molte piante sono sfiorite o sfiorenti, la foto aiuta assai.

Molti stranieri, come sempre, erano felici anche dei nomi comuni in altre lingue. Li ho incollati e piazzati tutti tranne 4 che erano piante tanto sfiorite da non trovarle. In generale però ho riscontrato relativamente pochi cartellini piazzati, e non so se proprio non son stati piazzati o se erano stati tolti quando le piante sfiorivano. Quindi ne ho messi un altro po'. E ne ho fatti anche due nuovi: un margheritone giallo che è spuntato ai piedi della bacheca che ho identificato come Tragopogon pratensis sub.orientalis, e poi l'Epilobium angustifolium che c'è all'ingresso.
Dal punto di vista faunistico: ho beccato aquila cercare di prendersi marmotta! Ma invano! Tiè! Mi spiace amica aquila ma il mio antispecismo vacilla a favore delle marmotte!!!
L'arrivo delle mucche invece secondo me allontana gli ungulati. Comunque i bovinoni non han mai cercato di entrare. Se la vedrà ora Robi. O Anto ancora dopo.
Anche l'opuscolo per i bimbi ha riscosso molti entusiasmi.
Tra le visite, come già altri han detto, molti incontri interessanti, ma basta dai se no vi tiro scemi da quante cose vorrei raccontarvi...
ci racconteremo questo e tanto altro quando ci vedremo di fronte ad una pizza quest'autunno!
Buone visite a chi salirà ancora a fine agosto!
Lia
 

data: 
Thursday, September 5, 2019