19-26 Luglio – Fabrizia

19-26 Luglio – Fabrizia

Terza settimana nel mio terzo anno al Giardino…

La botta delle fioriture si è un poco assestata, ci sarebbero sicuramente ancora tante piante da determinare, ma è un compito che va al di là delle mie capacità. Così mi occupo della Tana dei Salici piantando i cartelli indicatori e qualche cartellino che permetta di riepilogare un po’ la presenza di questo genere.
La gente è poca in settimana, anche se il tempo è spesso splendido, per quanto molto e repentinamente variabile. Il giovedì passa quasi nessuno, così una marmotta viene a trovarmi fin sulla porta della casetta. Io seduta sulla panca mi immobilizzo e naturalmente non ho nulla per filmarla.. Sic! Lei annusa tutto per benino e poi va a leccare le pietre del “lavello”. Non so se mi abbia percepita, credo non ci vedano benissimo.
Sempre a proposito di animali, c’è un’aquila pendolare, che si alza in volo dallo stesso punto ogni mattina!
Si possono inoltre ammirare uno o due gheppi che se ne stanno quasi immobili a fare lo “Spirito Santo” , oltre ai camosci che transitano spesso in serata. Una mattina sono andata a vedere il sorgere del sole da Punta Barant e ho così disturbato la colazione di parecchi camosci.
Una buona settimana insomma, condita anche dalle chiacchierate con il gestore del Rifugio. Luca è una persona simpatica e disponibile: storie di vita, luoghi, la Valle…
Tutto bene, ma questa vita è una valle di lacrime e ci hanno pensato i tafani a ricordarmelo! Tu sei lì sotto la tenda di fortuna realizzata con un lenzuolo, staresti benone all’ombra , con una brezza leggera a rinfrescarti … e arrivano loro! Un giorno qualcuno mi spiegherà il ruolo ecologico di questi dannati insetti succhiasangue!

Alla prossima!

Fabrizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *